Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione:
Lnb scr : Collegamento dei convertitori scr

  1. #1
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    sul satellite
    Messaggi
    12,351
    Grazie
    2,066
    Ringraziato 4,878 Volte in 3,022 Msg
    Downloads
    176
    Uploads
    219

    Predefinito Lnb scr : Collegamento dei convertitori scr

    ADATTO AD IMPIANTI SAT CENTRALIZZATI CON ABITAZIONI DI MAX 5 PRESE SAT INDIPENDENTI



    I nuovi LNB di tipo SCR permettono di collegare quattro decoder alla stesa antenna usando un solo cavo di discesa.

    Lo schema A utilizza dei derivatori di linea per ogni decoder. Lo schema B utilizza un divisore a 4 uscite. Alcuni LNB SCR hanno una doppia uscita:
    1° “standard” si comporta come un semplice LNB universale a singola uscita,
    2° “unicable” per collegare il cavo destinato ai 4 decoder








    non rispondo a messaggi privati

    Ridere stimola la circolazione, aumenta l’ossigeno nei polmoni, abbassa la pressione, attiva i muscoli……e ti mette di buon umore.

  2. #2
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    sul satellite
    Messaggi
    12,351
    Grazie
    2,066
    Ringraziato 4,878 Volte in 3,022 Msg
    Downloads
    176
    Uploads
    219

    Predefinito Sistema SCR - 1 cavo per 4 decoder ,un po di nozioni tecniche

    Finora per condividere un’antenna parabolica tra più decoder, il sistema più semplice disponibile sul mercato era rappresentato da uno speciale LNB a quattro uscite. Bastava installare questo particolare convertitore sulla nostra antenna parabolica al posto di quello originale, per ottenere subito la possibilità di collegare fino a 4 decoder. L’unico inconveniente di questo sistema era la necessità di stendere altri cavi d’antenna al fianco di quello già esistente, un cavo per ogni decoder fino ad un massimo di quattro. Infatti non è sempre facile trovare il modo di aggiungere altri cavi discendenti dal tetto, sia per problemi estetici sia perché non si trovano nuovi percorsi per i cavi coassiali da aggiungere. Con il sistema SCR (Satellite Channel Router) questa necessità cade perché i decoder aggiuntivi si possono collegare alla stessa antenna senza aggiungere cavi di discesa, ma semplicemente prolungando quello esistente. Prima di approfondire l’argomento su questo innovativo sistema, è necessario però conoscere il funzionamento di un normale LNB a singola uscita, analizzando le modifiche attuate dai costruttori per trasformarlo in un modello SCR: prima tra tutte l’integrazione all’interno dell’LNB di un sistema “a matrice”, ossia di un piccolo multiswitch a quattro uscite, collegando ad ogni uscita un convertitore di frequenza comandabile a distanza. Ma andiamo con ordine.

    Una frequenza IF per ogni decoder


    Quando il sistema SCR ancora in fase di studio, fu ipotizzata la possibilità di sfruttare tutta la banda IF per allocare fino a 8 frequenze IF distanti tra loro 116 MHz sui seguenti valori: 1284, 1400, 1516, 1632, 1748, 1864, 1980, 2096 MHz. Le prime applicazioni del sistema, essendo dedicate ai decoder SKY, utilizzano invece 4 frequenze scelte “ad hoc” dal broadcaster, senza rispettare una distanza costante tra di loro. Tali frequenze sono 1210, 1420, 1680 e 2040 MHz. Il funzionamento del sistema SCR si basa quindi su un quadruplo sistema di sintonia (Tuner) e conversione IF-IF, montato a bordo dell’LNB o del multiswitch, che ha il compito di generare le quattro frequenze IF ognuna delle quali assegnata ad un diverso decoder. In questo modo sul cavo coassiale che collega l’antenna parabolica ai decoder non sono presenti tutte le frequenze (da 950 a 2150 MHz) di una polarità (H o V) e di una banda (Lo e Hi) ma solamente quattro frequenze prefissate (1210, 1420, 1680, 2040 MHz).

    Sintonia remota


    La sintonia del canale satellitare non è più effettuata dal tuner del decoder satellitare ma demandata ai circuiti interni dell’LNB. Ciò significa che, cambiando canale con il telecomando, il decoder genera un comando DiSEqC che istruisce l’LNB a sintonizzare il transponder sul quale il programma ricercato viene trasmesso. Si tratta di un vero e proprio sistema di “sintonia remota”, ossia di conversione IF-IF sintonizzabile a distanza via cavo coassiale e la cui particolarità consiste nell’impiego di una frequenza IF di uscita fissa. Il decoder deve perciò bloccare il suo sistema di sintonia su una sola frequenza IF, quella assegnatagli dal sistema. Stabilito il canale IF sul quale ogni decoder deve funzionare, il router esegue su richiesta la conversione di frequenza necessaria trasferire il canale selezionato all’utente. Quando l’utente richiede la visione di un programma premendo sul telecomando, il decoder invia attraverso il cavo coassiale una serie di comandi che comunicano al router polarizzazione, banda e frequenza su cui è presente il programma richiesto. Il router prende in carico il comando “riconoscendo” l’utente da cui è partita la richiesta, esegue la commutazione di banda e polarizzazione necessaria, si sintonizza sulla frequenza del transponder satellitare e converte la sua frequenza IF sulla frequenza IF assegnata al decoder dell’utente. Affinchè questo processo si attui è necessario che i decoder dispongano di due nuove funzioni implementabili con un semplice aggiornamento del software. Queste funzioni sono: il blocco della sintonia su una frequenza fissa assegnata all’utente e un set di comandi aggiuntivi del DiSeqC.

    Comandi aggiuntivi


    Il controllo di un impianto SCR prevede l’uso di comandi DiSEqC in grado potenzialmente di controllare fino a otto diversi sistemi di sintonia remota e che negli LNB, per ovvi problemi di spazio, ne sono inseriti un massimo di quattro. Le diverse applicazioni usano il comando DiSEqC “5A” con le opportune aggiunte per svolgere le funzioni essenziali come la definizione del dispositivo SCR utilizzato e la frequenza da generare, controllare la funzione di risparmio energetico con la riduzione dell’assorbimento dell’LNB quando non è acceso alcun decoder dell’impianto. Il comando DiSEqC “5B” è riservato alle funzioni opzionali come l’autorilevamento dei parametri dell’LNB e il tipo di applicazione (single, twin, quad, dualtwin, ecc…) e gestire le frequenze degli oscillatori locali ( 9750, 10000, 10600, 10750, 11000, 11250, 11475, 20250, 5150, 1585, 13850 MHz).

    Multiswitch SCR


    Non mancano oggi sul mercato anche multiswitch dotati di sistema SCR. Si tratta di dispositivi provvisti di una sola uscita e collegabili in cascata per realizzare una linea di discesa condominiale (colonna o montante) a singolo cavo sulla quale, ad ogni piano dell’edificio, si possono collegare fino a 4 decoder, sempre con un solo cavo di distribuzione.
    tv-satellitare




    non rispondo a messaggi privati

    Ridere stimola la circolazione, aumenta l’ossigeno nei polmoni, abbassa la pressione, attiva i muscoli……e ti mette di buon umore.

  3. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato anto59 per l'utilità di questo messaggio:


  4. #3
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    6
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 Volte in 0 Msg
    Downloads
    11
    Uploads
    0

    Predefinito

    Ciao Anto59,
    innanzi tutto complimenti a tutto il forum per i preziosi contenuti tecnici presenti nello stesso!!
    Faccio ovviamente i complimenti anche a te Anto59 perchè ti vedo molto preparato e spero tu riesca ad aiutarmi a risolvere il problema che mi affligge...
    Ho riscontrato sui miei ricevitori satellitari un livello del segnale SNR abbastanza basso (soprattutto sui canali HD) e tenuto conto che la mia parabola è una fracarro da 120cm (quindi non piccola) opportunamente puntata ed installata, ho deciso di acquistare un LNB nuovo e da varie info trovate in rete ho optato per un inverto a quattro uscite (modello ultra) ed esattamente il IDLB-QUDL40-ULTRA-OPP.
    Le quattro uscite (quattro calate) mi servono perchè a casa ho tre decoder installati (un IPbox 250, quello di sky ed un VU Solo).
    Appena consegnato dal corriere, ho smontato il mio vecchio FTE a quattro uscite ed installato subito il nuovo illuminatore, però dopo aver acceso il VU Solo, avendo lasciato la configurazione originale ( Modalità Config = Semplice ; Modalità = Singolo ; Satellite = Hot Bird 13.0E ; Inviare DISEqC = No) ho iniziato ad aver problemi (canale non trovato, valore SNR addirittura a zero), per cui ho iniziato a provare diverse configurazioni del tuner DBV-S. Addirittura ho provato ad inserire l'opzine unicable dove ho trovato la possibilità di impostare la marca (Inverto) ed il modello (IDLB-QUDL40-ULTRA-OPP) ma anche in questo caso, effettuando una ricerca automatica dei canali, nero assoluto o quasi (certi canali si vedono ma non tutti...).
    Ho notato che sull'illiminatore Inverto, le quattro uscite sono etichettate in modo diverso (V/L ; V/H ; H/H e H/L) ma essendo le istruzioni molto scarne, non ho capito che differenza (ammesso ci sia) c'è tra queste quattro uscite...
    C'è cho dice che ho sbagliato illuminatore e che devo sostituirlo con un'altro ma io avendo letto il sito ufficiale non credo che sia questo non idoneo:
    "Questo LNB è un prodotto ad alte prestazioni riguardante la necessità di una ricezione superiore sotto i bordi del footprint del satellite. Grazie al suo design del frontale e nuovi componenti superiori, questo LNB offre un guadagno di conversione più elevati ma con figura di rumore più basso e migliori prestazioni di rumore di fase. La combinazione di componenti superiore spec, ottimo isolamento polarizzazione trasversale e progettazione avanzata permette una gestione migliorata del filtro di interferire spuri. Tutto sommato, questo LNB offre un salto di prestazioni di accoglienza complessiva rispetto al LNB standard. L'LNB permette la ricezione di segnali da un satellite e la sua distribuzione a un massimo di quattro Set Top Box con il singolo Tuner (o due STB con Twin Tuner) ed è pronto per l'Alta Definizione trasmissioni. Progettato per soddisfare specifiche rigorose e realizzato secondo i più elevati standard industriali di qualità, questo LNB è la soluzione ideale per la ricezione di trasmissioni via satellite in tutta Europa"

    Per risolvere il mio problema temporaneamente ho installato di nuovo il mio vecchio LNB.
    Spero di esser stato chiaro, saluto tutto il forum!
    Jacobbe73.

  5. #4
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    www.gbcnet.net
    Messaggi
    12,204
    Grazie
    3,005
    Ringraziato 9,199 Volte in 4,207 Msg
    Downloads
    277
    Uploads
    307

    Predefinito

    A naso direi che devi ripuntare l'antenna se ancora non lo hai fatto. Gli lnb multicalata di solito necessitano di ripuntamento in quanto sono strutturati diversamente dai singoli lnb...

    Metti un decoder in modalità satfinder, meglio se un vecchio goldbox, e rifai il puntamento, affinando fino a che raggiungi il miglior valore possibile.


    Non rispondo a richieste in privato, specialmente agli utenti a zero post
    .

  6. #5
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    1
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Msg
    Downloads
    18
    Uploads
    0

    Predefinito

    ciao,
    se prima di cambiare lnb ,cioe con vechio luminatore avevi signal alora NON devi ripuntare la parabola.
    Devi cambiare tipo di luminatore.
    Quelo che ai presso e per impianti centralizati con 4 calate a multiswich,cioe col dire che o lo cambi con un iluminatore a 4 calate independente ,o ti compri un multiswich che ti dara poi ale sue uscite signale satelitare independente per ogni decoder.

    Auguri

  7. #6
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    122
    Grazie
    105
    Ringraziato 160 Volte in 64 Msg
    Downloads
    3
    Uploads
    0

    Predefinito

    ciao,

    mi spiace informarti che .... purtroppo... hai sbagliato tipo di LNB oppure ne hanno inviato uno non idoneo per il tuo caso.

    Infatti visto che ha in uscita le 4 bande VH-HH-VL-HL è un LNB per impianti condominiali
    da collegare ai multiswitch.

    CONSIGLIO... nel caso tu non possa farti sostituire LNB in questione conviene ricomprarne un altro piuttosto che mettere un multiswitch, a meno che tu in seguito prevedi di aggiungere altre prese satellitari.


    ciao aldo

  8. #7
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    122
    Grazie
    105
    Ringraziato 160 Volte in 64 Msg
    Downloads
    3
    Uploads
    0

    Predefinito

    ciao,
    devi comperare un LNB universale con 4 uscite indipendenti è la soluzione meno costosa se non hai intenzione in futuro di aggiungere altre prese sat.
    con meno di 20 euro ti togli la paura.

    ciao aldo

  9. #8
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    6
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 Volte in 0 Msg
    Downloads
    11
    Uploads
    0

    Predefinito

    Grazie a tutti della risposte, siete stati molto gentili!
    Però cavolo, credo proprio che il venditore abbia sbagliato pezzo oppure la ditta Inverto (dicono che sia leader nel settore...) ha sbagliato la descrizione nel sito ufficiale...
    Io, nel mio post di partenza, ho evidenziato in colore blu la traduzione di ciò che c'è scritto sul loro sito a proposito di questo illuminatore (IDLB-QUDL40-ULTRA-OPP) e da questa descrizione non si capisce proprio che è un modello da connettere ad un multiwitch.... :-(
    L'ho comprato tramite un negozio online all'estero e credo sia un cinema rimandarlo indietro... :-/
    P.S. il mio vecchio LNB è un FTE a quattro uscite indipendenti e la necessità di cambiarlo con uno nuovo è che ho notato, sui soli canali HD, un abbassamento notevole del segnale SNR (dal 90% al 65-70%...). Ho letto, cercando info a riguardo su internet, che ci sono LNB " DVB-S2 (HDTV) compliant" (appunto come quello che ho preso della Inverto) ho deciso di cambiare illuminatore. Purtroppo il risultato è stato deludente....
    Nel caso in cui decida di comprarne uno nuovo, sapete consigliarmi un LNB che faccia il caso mio (basso rumore, ottime performances ed a 4 uscite)?
    Comunque quello che ho preso è questo:
    http://www.inverto.tv/products/produ...ection=1&id=78
    Saluti e grazie ancora!!
    Jacobbe73.

  10. #9
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    122
    Grazie
    105
    Ringraziato 160 Volte in 64 Msg
    Downloads
    3
    Uploads
    0

    Predefinito

    ciao,
    sono andato a vedere l'indirizzo che hai messo e se controlli bene l'errore di acquisto è stato tuo, se clicchi su specificatios hai nei dati le 4 bande
    con le frequenze di ingresso con le relative uscite.
    ti mando un messaggio privato.
    ciao aldo

  11. #10
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    6
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 Volte in 0 Msg
    Downloads
    11
    Uploads
    0

    Predefinito

    Scusa la mia ignoranza in materia, ma potresti spiegarmi da quali parametri capisci che il mio illuminatore ha le quattro bande separate?
    Ho verificato in “specifications” e non trovo proprio questi valori…. Cioè mi sembrano simili anche qualli del modello base della linea demoninata “Red Classic” sempre della Inverto ad una singola uscita.
    Mi spiego meglio, nelle specifiche tecniche il mio illuminatore (IDLB-QUDL40-ULTRA-OPP) riporta:

    Low Band Input Frequency Range 10.7 ~ 11.7 GHz
    Low Band Output Frequency Range 950 ~ 1950 MHz
    Low Band LO Frequency 9.75 GHz
    High Band Input Frequency Range 11.7 ~ 12.75 GHz
    High Band Output Frequency Range 1100 ~ 2150 MHz
    High Band LO Frequency 10.6 GHz
    Noise Figure 0.2 dB Typ. (0.7 dB Max.)
    LO Initial Accuracy +/- 1.0 MHz Max.
    LO Temperature Drift +/- 3.0 MHz Max.
    Phase Noise (@ 10 kHz) - 90 dBc / Hz Max.
    Conversion Gain 60 dB Min.
    Gain Ripple (Over 26 MHz Bandwidth) +/- 0.75 dB
    Gain Variation (Over Full Band) +/- 4 dB Max.
    Image Rejection 40 dB Min.
    1 dB Compression Point (@ Output) 0.0 dBm Min.
    Cross Polarization Isolation 22 dB Min.
    Control Signal Ca (Vertical Polarization) 11.0 ~ 14.0 V
    Control Signal Cb (Horizontal Polarization) 16.0 ~ 20.0 V
    Control Signal Cc (Band Switching) 22 +/- 4 kHz
    Output VSWR 2.0 : 1
    In-Band Spurious - 60 dBm Max.
    Current Consumption 200 mA Max. @ 11 ~ 20 V
    Operating Temperature - 30 °C ~ + 60 °C
    Output Impedance 75 Ω
    Output Connector F-Type (Female)
    http://www.inverto.tv/products/produ...ection=1&id=78

    invece prendendo sempre della Inverto l'entry level degli LNB (per esempio il IDLR-SINL40-CLASC-OPP) ad una singola uscita nelle relative specifiche tecniche il sito riporta:

    Low Band Input Frequency Range 10.7 ~ 11.7 GHz
    Low Band Output Frequency Range 950 ~ 1950 MHz
    Low Band LO Frequency 9.75 GHz
    High Band Input Frequency Range 11.7 ~ 12.75 GHz
    High Band Output Frequency Range 1100 ~ 2150 MHz
    High Band LO Frequency 10.6 GHz
    Noise Figure 0.3 dB Typ. (0.7dB Max.)
    LO Initial Accuracy +/- 1.0 MHz Max.
    LO Temperature Drift +/- 3.0 MHz Max.
    Phase Noise (@ 10 kHz) - 80 dBc / Hz Max.
    Conversion Gain 52 ~ 65 dB
    Gain Ripple (Over 26 MHz Bandwidth) +/- 0.75 dB
    Gain Variation (Over Full Band) +/- 4 dB Max.
    Image Rejection 40 dB Min.
    1 dB Compression Point (@ Output) 0.0 dBm Min.
    Cross Polarization Isolation 22 dB Min.
    Control Signal Ca (Vertical Polarization) 10.0 ~ 14.0 V
    Control Signal Cb (Horizontal polarization) 16.0 ~ 20.0 V
    Control Signal Cc (Band Switching) 22 +/- 4 kHz
    Output VSWR 2.5 : 1
    In-Band Spurious - 60 dBm Max.
    Current Consumption 120 mA Max. @ 11 ~ 20V
    Operating Temperature - 25°C ~ + 60°C
    Output Impedance 75 Ω
    Output Connector F-Type (Female)
    http://www.inverto.tv/products/produ...ection=1&id=35

    Tra quest due illuminatori, dalle relative specifiche tecniche, non vedo tanta differenza... (a parte una piccola differenza sul rumore...)
    Spero di riuscire a capirci qualcosa, in effetti sull'etichetta adesiva in prossimità delle quattro uscite ci sono queste quattro voci: V/L ; V/H ; H/H e H/L
    Saluti a tutti e molte grazie per il prezioso aiuto!!
    Jacobbe73.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •